• Accueil
  • > Citazioni, frasi e pensieri

Poesia dedicata a Santa Bernadette

Posté par atempodiblog le 11 février 2024

Sui passi di Bernadette dans Apparizioni mariane e santuari Santa-Bernadette

Poesia dedicata a Santa Bernadette
di Padre Livio Fanzaga
Tratto da: Blog di p. Livio – Direttore di Radio Maria

Cari amici, Bernadette è la mia santa più amata. Ho composto per Lei la mia unica poesia: un canto d’amore alla sua santità.

1. Bernadette stella lucente
nel cielo azzurro dei Pirenei
risplendi ora come un sole
nella Chiesa del Signore

2. La tua vita è un torrente
di acqua fresca e pura
che scorre tra le rocce aguzze
dell’aspra montagna.
Il mare pacifico
dell’eterno amore
ti ha accolta vincitrice.

3. Lo sguardo di Maria
si è posato,
colmo di ammirazione,
sul pane amaro
della tua umiliazione.

4. Eri la fanciulla più ignorante,
più povera e dimenticata.
Dio sceglie le cose che non sono
per compiere le meraviglie
della sua Onnipotenza.

5. In un angolo stretto e oscuro
di prigione abbandonata
ti ha raggiunto, ignara,
la chiamata del Cielo.

6. Quel mattino uggioso
dell’ undici febbraio
il rustico caminetto
esalava i guizzi flebili
dell’ultima fiamma.

7. La tua sollecitudine
di fanciulla premurosa
ti ha portata come d’incanto
alla grotta sconosciuta,
a cercare nuova legna
per ravvivare il fuoco.

8. Te beata, piccola bimba,
che hai potuto contemplare
la luce sfolgorante
dell’eterna giovinezza
dell’Ancella del Signore!

9. Il suo sorriso d’amore
ti ha rapito gli occhi
e riscaldato il cuore.

10. Ma ancora più beata
per il tuo “sì” ardente
che la Madre di Dio
ha deposto sull’altare
della gloria celeste.

11. La tua testimonianza,
limpida e schietta,
è un raggio di luce chiara
che illumina i sentieri
di questo mondo smarrito.

12. Sul tuo volto sereno
di fanciulla innocente
è brillato il sorriso
di Colei che il nostro cuore
mai si sazia di cercare.

13. Il tuo coraggio indomito
ha confuso i potenti
nei pensieri del loro cuore.

14. A noi canne sbattute
dal vento del timore
dona l’audacia
del cammino controcorrente.

15. Le tue mani pure
hanno scavato nel fango immondo
dell’umana iniquità.

16. Una sorgente d’acqua limpida
che lava e disseta
è versata sulla terra arida
delle nostre anime morte.

17. In un mattino di Marzo,
sfolgorante di luce,
la Piena di Grazia ha deposto
nello scrigno del tuo cuore
il tesoro nascosto
del suo Nome Immacolato.

18. Era il giorno benedetto
In cui Gabriele annunciò
la salvezza del mondo.

19. Tu hai portato alla Chiesa in festa
l’approvazione del Cielo
sul mistero inaccessibile
di santità e di grazia
di cui l’Altissimo ha rivestito
la Vergine Maria.

20. Te, umile fiore di campo,
coltivato da Dio,
il palcoscenico del mondo
non ha mai attirato
con la sua falsa luce.

21. Hai voluto restare povera
e, come fuoco che scotta,
hai prontamente rigettato
l’oro lucente e infido
che ti veniva donato.

22. Come Abramo hai lasciato
la terra dove sei nata.
La tua casa, la tua grotta,
i tesori del tuo cuore,
interamente hai bruciato
nella fiamma viva
del sacrificio d’amore.

23. Hai abbracciato la croce
sulla quale il tuo Sposo
dolcemente ti ha posato,
stringendoti forte
alla ferita del costato.

24. Tu, martire crocifissa,
sei la forza dei malati.
In te contemplano la redenzione
che zampilla dal dolore.

25. Col tuo volto sorridente
di eterna giovinetta
aiuta i nostri giovani
a guardare alla vita
con gli occhi della speranza.

26. Questo mondo contaminato
dal fango del peccato
ottieni, fanciulla innocente,
la grazia della purezza.

Publié dans Citazioni, frasi e pensieri, Lourdes, Padre Livio Fanzaga, Santa Bernadette Soubirous, Stile di vita | Pas de Commentaire »

Buon Natale!

Posté par atempodiblog le 25 décembre 2023

Buon Natale! dans Citazioni, frasi e pensieri Buon-Natale

“Una volta, anche nel nostro mondo, ci fu una stalla che ospitava al suo interno Qualcosa di molto, molto più grande di noi e di tutto il nostro mondo”.

Clive Staples Lewis  – L’ultima battaglia. Le cronache di Narnia

Publié dans Citazioni, frasi e pensieri, Clive Staples Lewis, Fede, morale e teologia, Santo Natale | Pas de Commentaire »

Il segreto della gioia

Posté par atempodiblog le 16 décembre 2023

Il segreto della gioia
di Padre Andrea Gasparino

Il segreto della gioia dans Citazioni, frasi e pensieri La-gioia

Il Signore non si stanca mai di darci la sua gioia; noi dobbiamo essere instancabili nel riconoscere i suoi doni e ringraziare. L’antigioia è soltanto il peccato: è il soffocamento della gioia, è il colpo di spugna, è l’aridità.
Vestire di gioia un dovere non costa; un dovere vestito di gioia non pesa più. Un dovere compiuto nella gioia solleva ogni persona al mio fianco.
La nostra gioia o viene da dentro o non regge; deve sempre avere un supporto di gratitudine a Dio: se ce l’ha è consistente e comunicativa. Se rincorri un piacere ti privi della gioia.

Publié dans Citazioni, frasi e pensieri, Fede, morale e teologia, Padre Andrea Gasparino, Riflessioni, Stile di vita | Pas de Commentaire »

Tu ci ami per primo

Posté par atempodiblog le 13 novembre 2023

Tu ci ami per primo
di Søren Kierkegaard

Tu ci ami per primo dans Citazioni, frasi e pensieri Tu-ci-ami-per-primo

O Dio nostro Padre,
Tu ci hai amato per primo!

Signore, noi parliamo di Te
come se Tu ci avessi amato per primo
in passato, una sola volta.

Non è così: Tu ci ami per primo, sempre,
Tu ci ami continuamente,
giorno dopo giorno, per tutta la vita.

Quando al mattino mi sveglio
e innalzo a Te il mio spirito, Signore, Dio mio,
Tu sei il primo,
Tu mi ami sempre per primo.

E sempre così:
Tu ci ami per primo
non una sola volta,
ma ogni giorno, sempre.

Publié dans Citazioni, frasi e pensieri, Fede, morale e teologia, Riflessioni, Søren Kierkegaard | Pas de Commentaire »

Le foglie cadono da lontano

Posté par atempodiblog le 13 novembre 2023

Le foglie cadono da lontano
di Rainer Maria Rilke

Le foglie cadono da lontano dans Citazioni, frasi e pensieri Le-foglie-cadono-da-lontano

Le foglie cadono da lontano, quasi
giardini remoti sfiorissero nei cieli;
con gesto che nega cadono le foglie.

Ed ogni notte pesante la terra
cade dagli astri nella solitudine.

Tutti cadiamo. Cade questa mano,
e così ogni altra mano che tu vedi.

Ma tutte queste cose che cadono, Qualcuno
con dolcezza infinita le tiene nella mano.

Publié dans Citazioni, frasi e pensieri, Riflessioni | Pas de Commentaire »

Pompei di Maria

Posté par atempodiblog le 7 octobre 2023

Pompei di Maria
di Padre Guglielmo Alimonti Ofm Cap, Collana “Vento impetuoso”, Volume VI, pp 305-306-307

Pompei di Maria dans Apparizioni mariane e santuari Beata-Vergine-Maria-Pompei

Il culto della Madonna di Pompei fu introdotto dal Beato Bartolo Longo, autore anche della supplica recitata in ogni chiesa due volte l’anno: l’8 maggio e la prima domenica di ottobre. L’immagine tanto venerata presenta la Madonna in trono col Bambino in braccio in atto di consegnare il rosario a Santa Caterina e a San Domenico di Guzman, inginocchiati ai lati del trono.

Nel rosario, preghiera semplice per la sua struttura, ma efficace e potente, è racchiusa “la contemplazione dei misteri in cui si snoda la storia della nostra salvezza” (Giovanni Paolo II, 25 ottobre 1987).

Padre Pio chiamava il rosario “l’arma che apre il cuore di Dio”. Egli si rivolgeva spesso alla “Vergine di Pompei” con incessanti preghiere e novene. Il 19 settembre 1968 un gesto delicatissimo: da un mazzo di rose “estrasse con la mano piagata una rosa che affidò ad un figlio spirituale diretto a Napoli, perché la deponesse davanti all’immagine dell’amata Mammina a Pompei” (Padre Gerardo di Flumeri).

Maria-Regina-del-santo-rosario dans Beato Bartolo Longo

Pompei di Maria,
profumi di rose.
Accogli festosa
i figli di Dio.

Un tempo tu fosti
altare per gli idoli.
Un mondo di lusso
e facili vizi.

Adesso la Chiesa
qui viene commossa
e implora dal Cielo
aiuto e speranza.

T’onora, Maria,
il fulgido tempio.
È pieno ogni giorno
di anime pie.

Divin sacrificio:
offerta incessante.
La gente riceve
il Pane di Cristo.

Pompei, sei rifugio
del popolo santo.
Riconciliazione c’è qui
e dolce perdono.

Pompei, t’ha scelto
qual trono di grazie
la Madre di Dio.
È festa di gioia.

È grido d’amore.
È canto e preghiera
che sgorga dal cuore.
S’invoca Maria.

O Madre divina,
qui cantano gli angeli
intorno all’altare
dov’è la tua immagine.

Qui sono venuti
i santi a pregare.
Tu serbi la rosa
del buon Padre Pio.

Sostieni, Maria,
chi zela l’onore
del tuo santuario
e i cari tuoi orfani.

Ascolta, Maria,
la supplica ardente,
che il mondo cristiano
fidente ti eleva.

Publié dans Apparizioni mariane e santuari, Beato Bartolo Longo, Citazioni, frasi e pensieri, Fede, morale e teologia, Libri, Padre Pio, Preghiere, Riflessioni, Stile di vita | Pas de Commentaire »

L’Angelo custode

Posté par atempodiblog le 2 octobre 2023

“Chiedi continuamente aiuto al tuo Angelo custode che deve diventare il tuo migliore amico”.

Beato Carlo Acutis

L'Angelo custode dans Carlo Acutis Carlo-Acuris-e-l-Angelo-custode

Publié dans Carlo Acutis, Citazioni, frasi e pensieri, Riflessioni, Stile di vita | Pas de Commentaire »

“Se avessi mille vite…”/ San Lorenzo Ruiz e compagni, martiri

Posté par atempodiblog le 28 septembre 2023

“Sono cattolico e accetto con tutto il cuore la morte per il Signore Gesù. Se avessi mille vite, le offrirei tutte a Lui”.

San Lorenzo Ruiz

“Se avessi mille vite...”/ San Lorenzo Ruiz e compagni, martiri dans Citazioni, frasi e pensieri San-Lorenzo-Ruiz

San Lorenzo Ruiz e compagni, martiri
della Redazione di Vatican News

Siamo nel XVII secolo. La missione nel Sudest asiatico, specie nelle isole di Giappone, Filippine e Taiwan – allora ancora Formosa – è affidata ai Domenicani, l’Ordine dei predicatori, che contribuiscono a diffondere la Parola di Dio in queste terre dando mirabile testimonianza dell’universalità della fede cristiana e confermando anche con il sacrificio della vita l’annuncio del Vangelo.

L’editto contro i cristiani
Il cristianesimo, inizialmente tollerato nei Paesi dell’Estremo Oriente, prende a essere considerato minaccioso quando grazie all’opera dei missionari che ottengono molte conversioni si diffonde rapidamente. Così il 28 febbraio del 1633 lo shogun Tokagawa Yemitsu – capo militare supremo della nazione – con un editto che colpisce gli stranieri, stabilisce che tutti i fedeli della nuova religione siano perseguitati e rinchiusi nel carcere di Omura. Non è la prima volta che in Giappone viene presa una decisione del genere: una prima ondata di persecuzioni, con circa duecento martiri, si era consumata tra il 1617 e il 1632.

Lorenzo Ruiz, martire per amore di Cristo
Lorenzo era nato a Binondo, un distretto della città di Manila, capitale dell’arcipelago filippino, e aveva abbracciato presto la fede cristiana. Sposato e padre di famiglia, si unisce a un gruppo di missionari domenicani della Provincia del Santo Rosario che comprende le Filippine e con loro svolge il suo apostolato in diversi Paesi asiatici, come Taiwan e Giappone. Cade vittima delle persecuzioni anticristiane in terra nipponica, dove viene martirizzato il 29 settembre 1637.

Chi sono i 15 compagni martiri
Il gruppo dei 15 compagni martiri di San Lorenzo Ruiz, tutti in qualche modo legati all’Ordine domenicano, comprende nove giapponesi, quattro spagnoli, un francese e un italiano. Ecco i loro nomi: Domenico Ibañez de Erquicia Péerez de Lete, sacerdote; Francesco Shoyemon, novizio; Giacomo Kyuhei Gorobioye Tomonaga, sacerdote; Luca Alonso Gorda, sacerdote; Matteo Kohioye, novizio; Maddalena di Nagasaki, terziaria domenicana e agostiniana; Marina di Omura, terziaria domenicana; Giacinto Giordano Ansalone, sacerdote; Tommaso Hioji Kokuzayemon Nishi, sacerdote; Antonio Gonzalez, sacerdote; Guglielmo Courtet, sacerdote: Michele Lèibar Garay di Aozarara, sacerdote; Vincenzo Shiwozuka, sacerdote; Lazzaro di Kyoto, laico.

Publié dans Citazioni, frasi e pensieri, Fede, morale e teologia, Riflessioni, San Lorenzo Ruiz, Stile di vita | Pas de Commentaire »

Colonne

Posté par atempodiblog le 22 août 2023

Colonne dans Citazioni, frasi e pensieri Colonne-della-Santa-Madre-Chiesa

Nessuno disprezzi la gente anziana che viene nelle nostre Chiese. Molti pensano che siamo in crisi solo “perché ormai ci sono solo quattro vecchie che vanno a Messa ogni giorno”. In realtà c’è speranza proprio perché c’è quella gente lì che prega. E importa poco se biascicano. Importa poco se pensiamo che siano lì perché non hanno nulla da fare. Noi siamo in piedi perché quei vecchi sono lì in ginocchio. Nessuno disprezzi mai più la gente anziana che popola le nostre Chiese. Sono colonne, non sedie rotte.

di don Luigi Maria Epicoco

Publié dans Citazioni, frasi e pensieri, Don Luigi Maria Epicoco, Riflessioni, Stile di vita | Pas de Commentaire »

Il legno della Croce alimenta il fuoco dell’Amore

Posté par atempodiblog le 30 juillet 2023

Il legno della Croce alimenta il fuoco dell'Amore dans Citazioni, frasi e pensieri Sant-Ignazio-di-Loyola

Non c’è legno migliore per alimentare il fuoco dell’amore di Dio che il legno della santa Croce, del quale Cristo si servì per quel suo gran sacrificio d’immensa carità! 

Sant’Ignazio di Loyola

Publié dans Citazioni, frasi e pensieri, Fede, morale e teologia, Riflessioni, Sant’Ignazio di Loyola, Stile di vita | Pas de Commentaire »

Il segreto del riposo

Posté par atempodiblog le 23 juillet 2023

Il segreto del riposo
di Padre Livio Fanzaga
Tratto da: Blog di p. Livio – Direttore di Radio Maria

Medjugorje, il Papa ai giovani: in vacanza con Gesù il cuore è in pace dans Apparizioni mariane e santuari In-vacanza-con-Ges-il-cuore-in-pace

Il segreto del riposo non sta tanto nelle ferie, ma nell’organizzazione della giornata.
Una giornata in cui preghiera e lavoro si alternano, consentono di alzarsi al mattino pieni di creatività.
Finché la Madonna mi concede la salute e la gioia di servirla, vado avanti volentieri.
Una volta ho sognato che Gesù mi ha portato con sé a visitare l’Universo. Ci spostavamo rapidamente con la velocità del pensiero.
Da allora ho pensato che per viaggiare c’è tutta l’eternità.

Il segreto del riposo dans Citazioni, frasi e pensieri Just-like-this-dough-you-can-rise-if-you-rest

Publié dans Citazioni, frasi e pensieri, Padre Livio Fanzaga, Riflessioni, Stile di vita, Viaggi & Vacanze | Pas de Commentaire »

Interessarsi a tutte le anime, cominciando da coloro che Dio ha messo al nostro fianco

Posté par atempodiblog le 19 juin 2023

Interessarsi a tutte le anime, cominciando da coloro che Dio ha messo al nostro fianco

Interessarsi a tutte le anime, cominciando da coloro che Dio ha messo al nostro fianco dans Citazioni, frasi e pensieri San-Josemaria-Escriva

Noi cristiani, noi figli di Dio, dobbiamo assistere gli altri mettendo in pratica onestamente ciò che gli ipocriti malignamente sussurravano al Maestro: Non guardi in faccia ad alcuno [Mt 22, 16]. Ciò significa che dobbiamo respingere decisamente ogni preferenza di persone — ci interessano tutte le anime! —, anche se, logicamente, dobbiamo cominciare a occuparci di coloro che, per qualunque motivo — anche per motivi apparentemente umani —, Dio ha messo al nostro fianco.

di San Josemaría Escrivá de Balaguer
Tratto da: OPUS DEI

Publié dans Citazioni, frasi e pensieri, Fede, morale e teologia, Riflessioni, San Josemaria Escriva' de Balaguer, Stile di vita | Pas de Commentaire »

L’attesa di Gesù nell’Eucaristia

Posté par atempodiblog le 11 juin 2023

L'attesa di Gesù nell'Eucaristia dans Citazioni, frasi e pensieri Corpus-Domini

Il miracolo costantemente rinnovato della Sacra Eucaristia ha in sé tutte le caratteristiche proprie dell’agire di Gesù. Perfetto Dio e perfetto Uomo, Signore del Cielo e della terra, Egli si dona a noi per essere nostro sostentamento nel modo più naturale e comune. Attende il nostro amore da quasi duemila anni. È tanto, ma è poco, perché quando c’è amore il tempo vola.

Mi torna alla memoria uno dei cantici di Alfonso il Saggio in cui si narra la leggenda di un monaco che, nella sua semplicità, aveva supplicato la Madonna di poter contemplare il Cielo, anche solo per un istante. La Vergine ne esaudì il desiderio e il buon monaco venne portato in Paradiso. Al ritorno, non riconosceva nessuno di quelli che dimoravano nel monastero. La sua contemplazione, che aveva creduto brevissima, era durata tre secoli. Tre secoli sono un nonnulla per un cuore innamorato. Io mi spiego allo stesso modo i duemila anni di attesa di Gesù nell’Eucaristia. È l’attesa di Dio, che ci ama, ci cerca, ci accetta come siamo: con i nostri limiti, i nostri egoismi, la nostra incostanza; e tuttavia capaci di scoprire il suo amore infinito e di darci a Lui interamente.

di San Josemaría Escrivá de Balaguer
Tratto da: OPUS DEI

Publié dans Citazioni, frasi e pensieri, Fede, morale e teologia, Riflessioni, San Josemaria Escriva' de Balaguer | Pas de Commentaire »

Maria e lo Spirito Santo

Posté par atempodiblog le 19 mai 2023

Maria e lo Spirito Santo dans Citazioni, frasi e pensieri Pentecoste

“Chi vuole esperimentare in sé l’opera dello Spirito Santo, deve avere Maria, la sua Sposa fedele e feconda, che lo renda fertile”.

San Luigi Maria Grignion de Montfort

 
Divisore dans San Francesco di Sales

Publié dans Citazioni, frasi e pensieri, Fede, morale e teologia, Preghiere, San Luigi Maria Grignion de Montfort | Pas de Commentaire »

“Magnificat anima mea Dominum!”

Posté par atempodiblog le 13 mai 2023

“Magnificat anima mea Dominum!”

Come sarà stato lo sguardo gioioso di Gesù!: lo stesso che avrà brillato negli occhi di sua Madre, che non può contenere la propria allegrezza e la sua anima glorifica il Signore «Magnificat anima mea Dominum!» , da quando lo porta dentro di sé e al suo fianco. Oh!, Madre!: sia la nostra, come la tua, la gioia di stare con Lui e di avere Lui. (Solco, 95)

“Magnificat anima mea Dominum!” dans Citazioni, frasi e pensieri Mamma-del-Cielo

La nostra fede non è un peso, non è una limitazione. Che povera idea della verità cristiana dimostrerebbe chi non ne fosse convinto! Scegliendo Dio non perdiamo nulla, guadagniamo tutto: chi, a scapito della propria anima, avrà trovato la sua vita, la perderà; e chi avrà perduto la sua vita per causa mia, la troverà [Mt 10, 39].

Abbiamo in mano la carta vincente, il primo premio. Se qualcosa ci impedisce di vedere chiaramente questa verità, esaminiamo il fondo della nostra anima: forse c’è poca fede, poco rapporto personale con Dio, poca vita di preghiera. Dobbiamo chiedere al Signore — per mezzo di sua Madre, che è anche Madre nostra — di farci crescere nel suo amore, di concederci di gustare la dolcezza della sua presenza; perché soltanto quando si ama si giunge alla libertà più piena: la libertà di non voler mai abbandonare, per tutta l’eternità, l’oggetto del nostro amore. (Amici di Dio, 38)

di San Josemaría Escrivá de Balaguer
Tratto da: OPUS DEI

Publié dans Citazioni, frasi e pensieri, Fede, morale e teologia, Mese di maggio con Maria, Riflessioni, San Josemaria Escriva' de Balaguer, Stile di vita | Pas de Commentaire »

12345...80