Educare i figli

Posté par atempodiblog le 22 mai 2016

educare

Educare i figli è come tenere in mano una saponetta bagnata: se la stringi troppo schizza via; se la stringi poco, non la tieni in mano.

Educare è come costruire un capolavoro di equilibrio!

Educare è come insegnare ad andare in bicicletta: il bambino ha bisogno di essere sorretto e al tempo stesso di essere libero. Come la lavanda diventa fieno se le togli il profumo, così l’educazione diventa allevamento se le togli i valori .

Don Pino Pellegrino

Publié dans Citazioni, frasi e pensieri, Don Pino Pellegrino, Fede, morale e teologia, Riflessioni, Stile di vita | Pas de Commentaire »

Decalogo della parola (per imparare a comunicare correttamente con gli altri)

Posté par atempodiblog le 4 mars 2015

Decalogo della parola (per imparare a comunicare correttamente con gli altri)
di don Pino Pellegrino e di don Marino Gobbin

Decalogo della parola (per imparare a comunicare correttamente con gli altri) dans Citazioni, frasi e pensieri 140m7v9

1. Prima di parlare controlla che il cervello sia inserito.

2. Non parlare di te: lascia che siano gli altri a scoprirlo.

3. Regala parole buone: la scienza sta ancora cercando una medicina più efficace delle parole buone.

4. Non dire tutto ciò che pensi, ma pensa a tutto ciò che dici.

5. Adopera ragioni forti con parole dolci.

6. Quando parli, pensa all’insalata: è buona se ha più olio che aceto.

7. Non basta parlare: bisogna comunicare. Chi parla difficile non comunica.

8. Ascolta! Ascoltare è la forma più raffinata di parlare.

9. Quando senti altrui mancamenti, serra la lingua tra i denti.

10. Parla per ultimo: sarai ricordato per primo.

Publié dans Citazioni, frasi e pensieri, Don Pino Pellegrino, Riflessioni, Stile di vita | Pas de Commentaire »

L’oceano

Posté par atempodiblog le 27 octobre 2012

La parrocchia sottomarina in direzione di Betlemme dans Padre Livio Fanzaga parrocchiasottomarina

Un giorno un pesce dell’oceano chiese ad un altro:
«Scusa, tu che sei più vecchio, sai dirmi dove posso trovare quella cosa che chiamano “oceano”?».

Il vecchio pesce rispose: «E’ quello in cui stai nuotando adesso!»
«Oh! Ma questa è solo acqua!»

Siamo immersi in Dio e non ce ne accorgiamo in «Lui viviamo, ci muoviamo ed esistiamo». (At 17,28)
Una grande mistica del secolo scorso, Madeleine Delbrêl,
si domandava con un po’ di umorismo e alla stesso tempo con tristezza: «Mio Dio, se Tu sei dappertutto, come mai io sono così spesso altrove?».

di Don Pino Pellegrino - Lo shopping dell’anima

Publié dans Don Pino Pellegrino, Racconti e storielle | Pas de Commentaire »

Le orme del creatore

Posté par atempodiblog le 23 juillet 2009

Le orme del creatore dans Don Pino Pellegrino ormedesertoalsole

Un arabo accompagnava attraverso il deserto un esploratore francese. E ogni mattino si prostrava a terra per adorare e pregare Dio.
Un giorno il francese gli disse: “Tu sei un ingenuo: Dio non esiste, difatti tu non l’hai mai visto né toccato”.
L’arabo non rispose.
Poco dopo il francese notò delle orme di cammello ed esclamò: “Guarda, di qui è passato un cammello”.
E l’arabo rispose: “Signore, lei è un ingenuo, il cammello non l’ha né visto né toccato”.
“Sciocco sei tu! Si vedono le orme!”, replicò il francese.
Allora l’arabo, puntando il dito verso il sole: “Ecco le orme del Creatore: Dio c’è”.

di Don Pino Pellegrino

Publié dans Don Pino Pellegrino, Racconti e storielle | 2 Commentaires »

 

Neturei Karta - נ... |
eternelle jardin |
SOS: Ecoute, partage.... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Cehl Meeah
| le monde selon Darwicha
| La sainte Vierge Marie Livr...