La debolezza e la forza

Posté par atempodiblog le 31 mai 2014

La debolezza e la forza dans Andrej Tarkovskij 2mi4vpt

La debolezza è potenza, e la forza è niente. Quando l’uomo nasce è debole e duttile, quando muore è forte e rigido, così come l’albero: mentre cresce è
tenero e flessibile, e quando è duro e secco, muore. Rigidità e forza sono compagne della morte, debolezza e flessibilità esprimono la freschezza dell’esistenza.

Andrej Arsen’evič Tarkovskij

Publié dans Andrej Tarkovskij, Citazioni, frasi e pensieri | Pas de Commentaire »

La solitudine necessaria

Posté par atempodiblog le 30 avril 2014

La solitudine necessaria dans Andrej Tarkovskij 2latvv7

“Vorrei semplicemente che [i giovani] imparassero ad amare di più la solitudine, a stare a tu per tu con se stessi. Mi sembra che il guaio della gioventù sia quello di tendere ad aggregarsi per portare avanti un azione rumorosa, addirittura aggressiva per non sentirsi soli, il che è piuttosto triste. L’individuo deve imparare fin dall’infanzia a vivere da solo e questo non significa essere soli. Significa non annoiarsi con se stessi, che è un segno di pericolo, quasi di malattia”.

Andrej Arsen’evič Tarkovskij

Publié dans Andrej Tarkovskij, Citazioni, frasi e pensieri, Riflessioni | Pas de Commentaire »

E tutto diventa improvvisamente più semplice

Posté par atempodiblog le 24 septembre 2011

E tutto diventa improvvisamente più semplice dans Andrej Tarkovskij semplicit

“Tu lo sai bene: non ti riesce qualcosa, sei stanco, non ce la fai più. E d’un tratto incontri nella folla lo sguardo di qualcuno – uno sguardo umano – ed è come se ti fossi accostato ad un divino nascosto. E tutto diventa improvvisamente più semplice”.

Andrej Arsen’evič Tarkovskij

Publié dans Andrej Tarkovskij, Citazioni, frasi e pensieri | Pas de Commentaire »

 

Neturei Karta - נ... |
eternelle jardin |
SOS: Ecoute, partage.... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Cehl Meeah
| le monde selon Darwicha
| La sainte Vierge Marie Livr...